L’incanto della nascita. 17 febbraio, ore 10

||L’incanto della nascita. 17 febbraio, ore 10

Venerdì 17 febbraio alle ore 10.00 presso l’aula 10 della Scuola viene presentata la terza edizione de “L’ in-canto della Nascita”.
Il percorso, già accolto con grande favore nelle edizioni precedenti, si pone come obiettivo,
attraverso la scoperta del ritmo interiore, la preparazione ad un sereno parto
naturale e l’instaurarsi di un rapporto comunicativo armonioso e precoce con il
nascituro.

Il suono, il ritmo e la voce in gravidanza sono strumenti intermediari  nella
relazione madre-bambino e divengono elemento di continuità tra il periodo pre e
post natale.

“L’ in-Canto della Nascita” propone un accompagnamento in gravidanza e nei
primi periodi con il neonato che prevede l’immersione nella relazione con il
bambino, sia dal punto di vista prettamente fisico che da quello più
emozionale, tenendo presente che la gravidanza e la nascita sono eventi
biologici, emotivi e sociali, che pertanto coinvolgono tutte queste sfere della
vita della donna.

 

Al centro degli incontri c’è la relazione madre-bambino che si esprime con un
liguaggio fatto di suoni, ritmo e movimento; un linguaggio che va curato,
nutrito, affinato ed equilibrato. Musica e suono sono canali privilegiati e
artefici della costruzione prenatale dei requisiti della comunicazione umana e,
per questo, promotori dello sviluppo. Le due figure professionali, Ostetrica e
Musicoterapista, accompagneranno questa scoperta e attesa
.

Gli incontri saranno tenuti da:

Lisa Savio, diplomata al Corso Professionale di Canto Moderno presso il CPM (Centro
Professione Musica) di Milano; insegnante di Canto moderno, propedeutica presso
varie scuole di musica;.organizza e tiene laboratori espressivo-musicali e di
didattica musicale presso scuole di ogni ordine e grado; insegnante di vocalità
corale. Diplomanda alla scuola di Musicoterapia presso il Centro Studi Musicoterapia
Altovicentino.

Claudia Sfetez, Ostetrica e insegnante di Massaggio Infantile.
Ha frequentato il corso di specializzazione biennale “La continuità
dell’assistenza – Educazione e assistenza alla gravidanza e al parto
fisiologico spontaneo” condotto da Verena Schmid presso la Scuola Elementale di
Arte Ostetrica di Firenze, dove si aggiorna costantemente.
Scrive per la rivista specialistica per ostetriche “D&D – Donna & donna”.
Lavora come libera professionista ostetrica a Trieste e dintorni ed è
presidente dell’Associazione Maia.

2018-05-09T18:11:21+00:00 febbraio 7th, 2012|News|