Calendario

Tributi, omaggi, ricordi, storie, questo al centro della serata di giovedì 22 luglio: in piazza Hortis a partire dalle 21 salgono sul palcoscenico il duo Le Miroir, originale abbinamento di flauto e vibrafono, impegnato in un contemporaneo omaggio a Jarrett e Burton. Segue l'esibizione di tre vincitori delle varie edizioni del premio affidato in memoria del musicista triestino Franco Russo. La serata si conclude con il clima dell'America anni Cinquanta e Sessanta, grazie all'omaggio a Cannonball Adderley presentato dal Vianelli Trio feat.

Una serata appassionata e sensuale, all'insegna dei sentimenti forti e della comunicatività accesa ed espressiva: il Trio di Angelo Comisso (il pianista è affiancato da  Simone Serafini al basso e da Luca Colussi alla batteria) si presenta con il romantico epiteto di "Sturm und Drang" che certo non ha bisogno di altri commenti.

Un talento vocale straordinario, un uso sorprendente della voce per riprodurre i generi più disparati, una ricerca accuratissima del sound e dello stile sono alla base del Bauchklang Vocal Groove Project, il quintetto di voci a cappella che conferma l'interesse di TriesteLovesJazz alla vocalità di alto livello. A seguire un pezzo di storia del jazz italiano: Gianni Cazzola con il suo quintetto in un tributo al padre delle percussioni afro americane: Art Blakey.

Domenica 18 luglio in piazza Verdi (location concordata con la Rai, per permettere l'allestimento in piazza Unità della serata dedicata al Premio internazionale Marco Luchetta 2010) alle 21 primo concerto di TriesteLovesJazz  (come tutti a ingresso libero) con il Trieste Gospel Choir, diretto per l'occasione da David Levert Massey e accompagnato da alcuni dei migliori musicisti triestini: Marco Steffè alla chitarra, Fabio Valdemarin alla tastiera, Francesco Cainero al basso e Marco Vattovani alla ba

Notizie

19/01/2013 - 00:09

Già attivati i corsi on line con di Angilla per congas e pandeiro.

Qui di seguito il promo del corso di pandeiro.

28/11/2012 - 23:41

Giovedì 29 novembre alle 17.30 a Casa della Musica di via Capitelli si presenta il libro + cd (ed. Luglio) "Chitarre dispetinade", il nuovo progetto di Luigi Schepis sulla musica triestina.
Un omaggio alla tradizione musicale della città in una nuova veste per chitarra acustica, interpretata assieme a Matteo Brenci, con il commento di Luciano Santin.
La documentazione storico musicale è a cura del Museo Teatrale Carlo Schmidl.
Ingresso libero
 

02/05/2012 - 23:25

Dopo il successo degli scorsi anni, torna a Trieste il Festival di Musica per Bambini. Una quarta edizione che, come sempre, si appresta a coinvolgere i luoghi nevralgici della cultura e dell'istruzione del capoluogo giuliano e alcune delle realtà culturali ed artistiche più importanti della città.

06/03/2012 - 16:29

Grande entusiasmo e ottimo riscontro di musicisti, appassionati e fans di Doug Aldrich, che il 2 marzo è stato protagonista di un avvincente Masterclass nell'Auditorium di Casa della Musica.
Le fotografie dell'incontro - gli scatti sono di Massimo Goina / Studio Goina - sono disponibili al link  http://www.goina.com/dougaldrich.
 
 

SCUOLA DI MUSICA 55/CASA DELLA MUSICA
Via dei Capitelli 3,34121 Trieste
TEL. +39 040 307309 FAX +39 040309225
P.IVA 00711710327
seguici su Facebook