News

|News|

Zoo Music Band

Il Festival di Musica per bambini continua con "Zoo Music Band", un'altra produzione di Casa della Musica, in scena sabato 8 aprile all'Auditorium di via Capitelli, alle ore 17.

 

 

"Zoo Music Band" è uno spettacolo nato da un'idea di Vincenzo Stera, con le musiche dello stesso Stera e di Angelo Comisso che ne sono anche gli esecutori.

 

 

2018-05-11T10:54:05+00:00 aprile 5th, 2017|News|

Il cielo in una stanza – giovedì 6 aprile a Casa della Musica

Il Cielo in una Stanza

divagazioni astrofisiche


Tullia Cubani e Roberto Spagnuolo

 

Casa della Musica / Scuola di Musica 55

6 aprile 2017, ore 18 e ore 19.30 - ingresso libero

 

Una mostra spettacolo con dialoghi tra i massimi scienziati su testi di Roberto Spagnuolo, opere pittoriche di Tullia Cubani e Roberto Spagnuolo, voci narranti di Maurizio Soldà e Tiina Hallikainen e con la partecipazione del mimo Anselmo Luisi.

2018-05-09T18:11:01+00:00 marzo 31st, 2017|News|

IL CIRCO NAI E MAX (sabato 25 marzo)

Il Festival di Musica per Bambini continua con un nuovo spettacolo, particolarmente affascinante: IL CIRCO NAI E MAX va in scena sabato 25 marzo in doppia replica (ore 11 e ore 17). Anime del Circo sono NATALIA CAPRILI (illustrazioni e animazione) e MAX JURCEV (fisarmonica).

2018-05-09T18:11:01+00:00 marzo 18th, 2017|News|

IL CIRCO NAI E MAX (sabato 25 marzo)

Il Festival di Musica per Bambini continua con un nuovo spettacolo, particolarmente affascinante: IL CIRCO NAI E MAX va in scena sabato 25 marzo in doppia replica (ore 11 e ore 17). Anime del Circo sono NATALIA CAPRILI (illustrazioni e animazione) e MAX JURCEV (fisarmonica). 

2018-05-09T18:11:01+00:00 marzo 18th, 2017|News|

Stage di percussioni africane

La Casa della Musica di Trieste, sabato 21 e domenica 22 gennaio è lieta di ospitare nuovamente uno stage di percussioni africane (djembé, doun-doum, sangban, kenkenì, karignan, krin) in Auditorium.

 



A tenere lo stage è il M°Gianni Lauvergnac, musicista e maestro di percussioni che da oltre vent'anni suona ed insegna in Europa. Esperienza e consolidato metodo didattico che non mancano di trasmpettere a tutti i partecipanti ogni minima sfumatura delle poliritmie africane e della gioia del fare musica insieme.

 

2018-05-09T18:11:02+00:00 gennaio 10th, 2017|News|