Tommaso Bisiak - flauto

Ha intrapreso lo studio del flauto presso la Scuola di Musica 55 nella classe di Bianca Mestroni, per poi diplomarsi -  con il massimo dei voti e la lode - sotto la guida di Luisa Sello presso il conservatorio "G. Tartini" di Trieste dove ha avuto modo di seguire le masterclass di Nils-Thilo Kremer, Manuel Guerrero, Rainer Bishof, Jean-Pierre Armengaud, Cristiano Rossi, Federico Agostini, e di Hans-Georg Schmeiser (Wiener Volksoper), da cui ha ricevuto attestazioni di merito, e presso la cui classe ha frequentato l'Universität für Musik und darstellende Kunst (Hochschule) di Vienna. Presso lo stesso conservatorio "G. Tartini", nell'ottobre 2010, ha completato - sempre col massimo dei voti e la lode - il biennio specialistico ad indirizzo interpretativo nella classe di Giorgio di Giorgi.
 
Negli ultimi anni ha partecipato in qualità di effettivo alla "Europäische Flötenakademie" a Fiss in Tirolo, sotto la guida di Benoit Fromanger, Hans-Georg Schmeiser, Philippe Boucly, Jan Ostry, Vicens Prats, Anais Benoit, Natalie Rozat ed Hervè Hotier.
 
Grazie al sostegno della Fondazione Filantropica Ananian, dal 2009 si sta perfezionando a Parigi con Pierre-Yves Artaud presso l'Ecole Normale de Musique de Paris "Alfred Cortot", dove, negli anni, ha conseguito il Diplôme d'Execution, ilDiplôme Supérieur d'Enseignement à l'Unanimitè du Jury e, nel giugno 2013 il  Diplôme Supérieur d'Execution.
 
Svolge un'attività eclettica - sia da solista sia in qualità di camerista - frequentando il repertorio classico come quello contemporaneo. M. Sofianopulo, B. Pradal e R. Brisotto gli hanno dedicato le proprie composizioni, ed ha realizzato numerose prime esecuzioni assolute, per compositori quali S. Procaccioli, D. Savron, S. Nucciotti, I. Zobin, T. Jercog, M. Korvits ed altri.
 
Ha ricoperto il ruolo di primo flauto presso l'Orchestra del Luglio Musicale Trapanese, ed a questa attività affianca da sempre frequenti esibizioni in veste jazzistica. Nell'agosto 2013 ha partecipato, con l'Orchestre de Flutes Française - compagine che riunisce alcuni tra i migliori flautisti attivi sulla scena di Parigi - alla Convention della National Flute Association, a New Orléans, con cui ha realizzato le prime esecuzioni assolute di lavori di Alain Moëne, Ida Heidel ed Alain Bancquart.
 
Collabora da sempre con BandOrkestra.55 diretta da Marco Castelli, lavora come turnista presso gli studi della Lademoto Records, ed è stato assistente di Laszlo Seeman (NDR Rundfunkorchester Hamburg) allo stage di preparazione della Wonderful Youth Orchestra diretta da Igor Coretti-Kuret, orchestra sinfonica internazionale composta dai migliori giovani talenti dell'Europa centro-orientale così descritta da Uto Ughi: Un progetto musicale formativo di alto contenuto artistico che reputo unico nel panorama musicale europeo. Una straordinaria realtà, senza eguali nel panorama delle orchestre giovanili in termini di qualità, maturità artistica, professionalità e capacità di esecuzione.
 
È laureato in Filosofia con il massimo dei voti presso l'Università degli Studi di Trieste con una tesi dal titolo Il suono (Klang) nella Filosofia della Natura di Hegel.
photo by Tommaso Lizzul

SCUOLA DI MUSICA 55/CASA DELLA MUSICA
Via dei Capitelli 3,34121 Trieste
TEL. +39 040 307309 FAX +39 040309225
P.IVA 00711710327
seguici su Facebook