sabato 23 maggio: il "pieno" di musica per bambini

21/05/2009 12:03

Giornata pienissima di musica per i bambini di tutte le età, quella che sabato 23 maggio offre il Festival di musica per bambini. Il primo appuntamento (in doppia replica alle ore 10.00 e alle ore 11.00) all'Auditorium di Casa della Musica (via Capitelli, 3) è Piano piano ... forte forte, dedicato ai piccolissimi, da zero a 24 mesi: un pianoforte solo, al centro della sala, con il suo amico musicista Angelo Comisso sarà affiancato da Vincenzo Stera che animerà l'incontro conducendo i bambini in un viaggio attraverso i suoni. Il pubblico dei più piccoli, comodamente sistemato attorno al pianoforte su morbidi cuscini, potrà ascoltare, esplorare, farsi conquistare da suoni delicati, sinuosi, misteriosi, piccole tracce sonore, brevi melodie ed improvvisazioni: una danza collettiva fatta di sguardi, attese, piccoli gesti, movimenti.
 
Quasi in contemporanea, ma per un pubblico ben diverso sono le due sessioni di Pim pum pam alla Stazione Rogers (ore 10.30 e ore 11.30): Fabio Calabrò sarà infatti protagonista di una performance irresistibile, a prova del fatto che musica e divertimento viaggiano sempre assieme, e che "cantare per imparare" e "imparare per cantare" sono in fondo la stessa cosa! All'appuntamento sono invitati tutti i bambini (... e anche i meno bambini!) dai 3 anni in su.
 
Artista di strada, teatrante, cabarettista ma anche pittore, grafico e videomaker, Fabio Calabrò è laureato in architettura, musicista ed autore che dal 1989 fa dello spettacolo la propria professione: partecipa a molte trasmissioni radiofoniche e televisive a livello nazionale, e gira Italia, Svizzera e Germania coi suoi show, prima da solo, poi con diverse formazioni, fino a comporre un inedito trio (i Colibrì) di cabaret musicale e l'Orkestra Zbylenka, quartetto dedito al "divertimento intelligente".
La performance del Festival di musica per bambini si trova inserita nelle attività di "Roger Kids", la rassegna che il nuovo polo culturale triestino di Stazione Rogers dedica ai più piccoli ogni domenica mattina, proponendo ai bambini una serie di attività laboratoriali e di incontri tematici ora in forma di gioco, ora in forma di conversazione, per educare i giovani spettatori alla cultura e alla conoscenza e stimolare il loro desiderio di conoscere. In particolare sono in corso le rassegne Scienza che passione e Monstrum in mostra, e molto atteso è il progetto Artefatto, previsto per il prossimo settembre, interessante ricerca sviluppata in collaborazione con le istituzioni cittadine (www.stazionerogers.eu).
 
Si torna nuovamente all'Auditorium di Casa della Musica alle 17.00 e alle 18.30 con Kids love jazz: musicisti d'eccezione dello scenario jazzistico regionale (Angelo Comisso al pianoforte, Marco Castelli al sax, Gabriele Centis alla batteria, Andrea Zulian al contrabasso) proporranno ai bambini dei 6 anni in su delle sonorità nuove, dallo swing al blues fino al jazz più classico, coadiuvati dalla narrazione ancora una volta da Fabio Calabrò. Un'occasione importante per scoprire un universo nuovo, per seguire un racconto sonoro, visivo, musicale fatto di temi ed improvvisazioni, per conoscere uno per uno tutti gli strumenti tipici di un genere musicale che può affascinare anche i più piccoli.  
 
Domenica 24 maggio il festival rientra a Casa della Musica dove alle ore 9.45, alle ore 10.45 e alle ore 11.45 si tiene Le botteghe dei suoni e della musica: le strutture di Casa della Musica diventano dei laboratori interattivi. I bambini da 0 a 10 anni, accompagnati dai genitori, possono curiosare, toccare, esplorare, ascoltare, vedere, conoscere: un percorso alla scoperta dei suoni e della musica da vivere insieme in modo concreto. Artefici del percorso sono Tatiana Mercandel, Alessandro Pace, Sabrina Stefanato, Ioanna Papaioannou, Vincenzo Stera (laboratori "zero-cinque"), Tiziano Bole (chitarra), Gabriele Centis (batteria), Sergio Zigiotti (mandolino) Edoardo Meola (sax e flauto), Maja Krizan (pianoforte).

SCUOLA DI MUSICA 55/CASA DELLA MUSICA
Via dei Capitelli 3,34121 Trieste
TEL. +39 040 307309 FAX +39 040309225
P.IVA 00711710327
seguici su Facebook